Privacy Policy


Varasc
   
Collabora con Varasc.it

Le Valli Valdostane del Monte Rosa

Giuseppe Lucca 

Le Valli Valdostane del Monte Rosa. Ayas e Gressoney

SEA Società Editrice, Collana I Quaderni di attualità, Torino, aprile 1987. Stampato da Nuova Centrostampa, Torino. Copertina staccabile con risvolti. Repertorio fotografico a colori, formato 24x17 cm, pagine 120. Prezzo originario: Lire 28.000 (Prezzo da concordare con il venditore).

 

 

Autore di innumerevoli titoli, tra cui Le Valli del Gran Paradiso, Il Cervino racconta, Valle d'Aosta in tasca ed altri, Giuseppe Lucca ha realizzato questo semplice ed elegante manuale nel lontano 1987, scrivendo belle e dense pagine di narrazione e descrizione su due delle più belle ed importanti vallate valdostane. Il manuale, è bene dirlo, era finora (25 settembre 2009) passato inosservato da Varasc.it e dal nutrito gruppo di amici, conoscenti ed appassionati di bibliografia "di montagna". Si colloca nell'aulica ed ambita categoria dei manuali consultivi "pre-escursione", più che in quella, altrettanto pregnante e fiera, delle piccole e robuste guide "da tasca" che accompagnano il viandante per rocce e sentieri: copertina esterna staccabile e guarnita da due bei risvolti interni, ampi margini, elegante e spazioso stile di stampa, fotografie concentrate in gruppi di una o più facciate, ampie e chiare tabelle, assenza di cartografia. L'ampio spazio a disposizione ha permesso una prefazione di Angelo Lanièce, già Assessore del turismo, urbanistica e beni culturali della Regione Autonoma, nonchè ad una seconda introduzione del noto corrispondente televisivo Gino Nebiolo.

Il libro è stato concepito per due precisi scopi, premette invece l'Autore a pagina 4. (...) essere guida attenta e completa per il turista più esigente, avere utilità pratica per il ricercatore. Interessante la Bibliografia, collocata alle pagine 118 e 119, che dichiara apertamente le ben salde e fondate basi culturali dell'Autore mediante alcuni tra i più noti e celebri titoli di storia e sociologia valdostane. Il libro, peraltro, è ripartito nei seguenti macrocapitoli: Le Valli del Monte Rosa. La valle di Ayas. La Valle di Gressoney.

La parte concernente Ayas si estende da pagina 14 a pagina 45, trattando diffusamente di Ayas, Brusson, Challand-Saint-Anselme e Saint-Victor. Interessanti i cenni inerenti alla storia, alla idrografia, flora e fauna, artigianato, costume, sottosuolo, glacialogia, orografia, clima, villaggi, e così via. Un testo prettamente divulgativo, che offre tuttora validi spunti per la ricerca: se collocato nell'ambiente editoriale dell'epoca, il suo valore risulta enormemente amplificato. Da ricercare, anche in virtù della sua difficoltà di reperimento. 

© Copyright Varasc.it 2015 - Disclaimer - Cookie Policy - Contatti - info@varasc.it - Old version